Autocrazia

Xi Jinping:”COLPIRE INSIEME TIGRI E MOSCHE”. Come si trasforma una campagna anti-corruzione in epurazione politica

  Anche in Cina finalmente qualche “coraggioso” osa interrogarsi sui social (WECHAT), sugli scarsi effetti della campagna anti-corruzione lanciata dal “presidente-dittatore” Xi Jinping: “Perchè queste persone, tradite dalle recenti riforme, devono dormire nei sottopassaggi di Pechino?  Intanto le Tigri e le Mosche continuano a prosperare indisturbate….” Lo slogan di Xi Leggi tutto…

Di Marzio Ammendola, fa