IL PIANO CINESE SULL’EUROPA: FRAMMENTARLA ED ADESCARE I PAESI PIU’ “SGANGHERATI”

Pubblicato da Marzio Ammendola il

Frammentare l’Europa e utilizzare le esche dei mega progetti del 5G e della Belt & Road Initiative (Nuova Via della Seta). Queste sono le lusinghe di Pechino per adescare i paesi piu’ sbandati e fragili dell’Unione Europea.  Xi Jinping vuole la realizzazione degli ambiziosi progetti di espansione geopolitica recentemente inseriti nella costituzione cinese. Bisogna dare atto che la Cina sta giocando a carte scoperte. Non ha nemmeno bisogno di bluffare perché le controparti europee non sono nemmeno in grado di comprende l’esistenza di una minaccia.

L’Italia a livello politico è quello che conosciamo da decenni. Adesso, alla guida del Paese, si trovano almeno tre governi, “apparentemente” in totale disaccordo su tutto, quindi le conseguenze sono abbastanza evidenti sia in politica interna che estera. La confusione regna incontrastata ma a perderci è sempre e comunque il Paese.

Forse, ma il condizionale e d’obbligo, qualche cosa potrebbe cambiare in Europa.

Archiviato il lussemburghese Jean Claude Juncker, il nuovo presidente della Commissione europea sarà Ursula von der Leyen che nel suo primo discorso ha mandato dei messaggi chiari alla Cina. Forse qualche cosa sta cambiando? E’ presto per dirlo ed i prossimi mesi ci mostreranno se veramente sta arrivando un vento di cambiamento in questa povera Europa, oppure se il progetto europeo rimarrà soltanto una folle utopia. Ci sarà il coraggio di pretendere dalla Cina reciprocità e rispetto?


New EU chief Ursula von der Leyen vows to uphold the rules-based order ‘the European way’

FONTE: South China Morning Post

  • Victory ushers the hawkish ally of German Chancellor Angela Merkel onto a path of potentially more challenging EU-China relations.
  • First-ever female head of the European Commission says ‘we want fair trade’

The European Union on Tuesday confirmed Ursula von der Leyen as its

first female president, ushering the hawkish German minister onto a path of potentially more challenging EU-China relations.

In her speech, the ally of German Chancellor Angela Merkel vowed to uphold a rules-based order “the European way”.

READ MORE:

https://www.scmp.com/news/china/politics/article/3018896/new-eu-chief-ursula-von-der-leyen-vows-uphold-rules-based-order