Brutte notizie dalla Cina…dipendente infedele sottrae ad Unicredit 15 milioni di $

Pubblicato da Marzio Ammendola il

In Cina un dipendente di Unicredit ha sottratto alla banca 15 milioni di dollari trasferendoli sui propri conti per acquistare appartamenti in Usa, Grecia e Giappone.

Sicuramente si tratta di una brutta notizia ma non osiamo immaginare se la stessa cosa fosse accaduta ad una banca cinese in Italia.

Di certo avremmo dovuto risarcire il danno, speriamo non dovendo donare a Pechino qualche porto per il progetto della Via della Seta..

——————————————————–

Dipendente Unicredit in Cina sottrae 15 milioni di $ dai conti correnti

Un dipendente di Unicredit in Cina è accusato di aver sottratto 100 milioni di yuan (15 milioni di dollari) dai conti correnti dei clienti in tre anni, grazie a password condivise e lacune sulla sicurezza. Lo riporta l’agenzia Bloomberg. La vicenda era emersa circa un anno fa. La China Banking and Insurance Regulatory Commission, a seguito del caso, ha disposto a carico delle banche straniere procedure più stringenti.

Fonte: www.ilsole24ore.com

Leggi tutto:

https://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2019-04-08/dipendente-unicredit-cina-sottrae-15-milioni-$-conti-correnti-105851.shtml?uuid=ABlcV9lB