CINA: PERCHE’ TANTI MISTERIOSI SUICIDI? Over 260 Chinese officials have died in apparent suicides or accidents since 2013

Pubblicato da Marzio Ammendola il

E’ probabilmente opportuno fare una premessa riferita alle contraddizioni della “campagna anti corruzione di Xi Jinping:

Panama Papers su Xi Jinping. È «patriottico» fare la campagna anti-corruzione con i conti offshore?

——————————————————

TAIPEI (Taiwan News) – Oltre 260 funzionari cinesi sono morti per suicidio o “incidenti” da quando Xi Jinping ha preso il potere nel 2013, secondo Apple Daily.

L’ultima morte è stata quella di un dirigente dalla compagnia di navigazione di stato cinese COSCO Shipping Lines Co. Ltd. Jia Libin, di 39 anni, si è gettato dal quindicesimo piano di un hotel di Taipei il 21 dicembre scorso  (https://www.taiwannews.com.tw/en/news/3601564).

Da quando Xi Jinping è diventato il segretario generale del Partito Comunista nel 2012, ha combattuto l’appropriazione indebita e altre pratiche scorrette lanciando una campagna anti-corruzione. Una grande ondata di suicidi o morti a causa di “incidenti” si sono verificati dalla sua elezione, tra cui il capo del gruppo HNA Wang Jian, e l’ex redattore capo del People’s Daily Hu Xin .

La polizia ha scoperto che Jia Libin aveva lasciato una lettera di nove pagine in cui si scusava per la decisione di togliersi la vita e desiderava che i parenti e gli amici fossero comunque felici.

I media locali hanno ipotizzato che avrebbe potuto soffrire di instabilità mentale causata da “eccessive pressioni” per le responsabilità del lavoro alla guida di una società statale. Nel 2011 aveva già cercato aiuto per problemi di salute mentale negli Stati Uniti.

Molte delle morti negli ultimi cinque anni sono avvenute in paesi stranieri, ma per quelli che si verificano in Cina, viene data poca trasparenza sulle cause. La maggior parte dei funzionari sono di mezza età e di livello medio e la maggior parte delle volte scelgono di suicidarsi lanciandosi nel vuoto.

Le autorità abitualmente attribuiscono alla depressione la ragione di questi gesti estremi.

Fonte: Taiwan News 22.12.2018

TAIPEI (Taiwan News) — Over 260 Chinese officials have died from suicide or “accidents” since Xi Jinping took power in 2013, according to Apple Daily.

The latest death was that of a managing director from Chinese state-owned shipping company COSCO Shipping Lines Co. Ltd. Jia Libin (賈利賓), aged 39, jumped from the window of his 15th-floor hotel room in Taipei’s Songshan District yesterday morning (Dec. 21).

Since Xi Jinping became appointed the general secretary of the Communist Party in 2012, he has fiercely cracked downed on embezzlement and other malpractices in his anti-corruption campaign. A huge spate of suicides or deaths due to “accidents” have occurred since his election, including HNA Group boss Wang Jian, and former People’s Daily editor-in-chief Hu Xin.

 

READ MORE: https://www.taiwannews.com.tw/en/news/3602414